Un tuffo nel passato per le storiche fonti tornate piste da ballo

È un patrimonio del Nord-Est con la sua storia ultracentenaria, nata del 1845 – spiega Moro – Ho atteso per molto tempo l’occasione giusta, un’azienda di prodotto in un settore storico con radici profonde, dove poter sperimentare innovazione e sostenibilità

Alla scoperta dei territori e dei prodotti locali con la rassegna “Symposium” organizzata in occasione di “We Food - Venezie a tavola ’17”.
Si è tenuta nel fine settimana l'ultima tappa del percorso conviviale che, dopo le numerose date a livello provinciale, ha visto il gran finale alle Fonti Margherita di Torrebelvicino, storico stabilimento che da quest'anno ha avviato un generale processo di riorganizzazione e restyling aziendale sotto la guida del giovane titolare Denis Moro.
La fonte ha deciso di rispolverare le vecchie tradizioni con un salto di 60 anni indietro nel passato, all'epoca in cui lo stabilimento era un punto di riferimento per la valle, organizzando eventi culturali e musicali, tra cui la “balera domenicale”, a favore della comunità. Allo stesso modo domenica sera con "Symposium" è andato in scena un evento conviviale aperto a tutti, con musica di dj set, degustazioni di prodotti e vini locali, oltre naturalmente all'acqua della Fonte Margherita che ha dissetato l'intera rassegna nell'Alto Vicentino. L’azienda ha una storia che comincia nel 1845 ed arriva ai giorni nostri, con una produzione di 12 milioni di bottiglie all’anno, esclusivamente sotto vetro in un’ottica sostenibile. S.D.C.

http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/schio/valli-del-pasubio/un-tuffo-nel-passatoper-le-storiche-fontitornate-pista-da-ballo-1.6066712